NTC 2018 costruzioni

NTC 2018. Nuove norme tecniche per le costruzioni: Capitolo 8 – Edifici esistenti

Pubblicato il Pubblicato in costruzioni

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale le nuove norme tecniche per le costruzioni (NTC 2018). Come cambia lo studio sugli edifici esistenti (cap.8)? Sicuramente è possibile definire un’importante considerazione “non scritta”. Il 20 febbraio è una data importante per il mondo ingegneristico. Sono state pubblicate infatti le nuove norme tecniche per le costruzioni (non ancora pubblicata, invece, la Circolare esplicativa, comunque attesa a breve). Questo articolo ha come obiettivo focalizzare l’attenzione su uno dei capitoli più corti, ma più importanti delle NTC: IL CAPITOLO 8, COSTRUZIONI ESISTENTI. Come di consueto, non entro nella descrizione specifica di ciò che la norma (in questo caso NTC 2018) definisce da un punto ingegneristico, ma cercherò di sintetizzare gli aspetti più rilevanti che vengono trattati. Nel capitolo 8 vengono definite le diverse tipologie di intervento possibili sugli edifici esistenti. Nello specifico si parla di: interventi locali, interventi di miglioramento e interventi di adeguamento. Questa diversificazione era […]

sisma bonus

Sisma Bonus. Incentivi statali per la prevenzione sismica degli edifici esistenti

Pubblicato il Pubblicato in Fiscale, Urbanistica

“Interessante strumento per valutare gli edifici esistenti nell’ottica di una maggiore sicurezza” È stato confermato da poco, così come per il Bonus Mobili e ristrutturazioni (VEDI ARTICOLO), che fino al 2021 (almeno per il momento) è possibile beneficiare del Sisma Bonus. Vediamo in cosa consiste. È utile sottolineare fin da subito che CHIUNQUE può fruire di tale Bonus, infatti la possibilità di usufruirne deriva dalla TUA AZIONE VOLONTARIA sulla base di una necessità semplice, ma allo stesso tempo non immediata da capire: LA SICUREZZA. Se decidi di intraprendere questa strada, lo Stato ti premia con “forti” incentivi. È oramai risaputo da tutti che, purtroppo, gran parte del patrimonio edilizio italiano non sia in grado di far fronte ad eventi sismici anche di non eccessiva intensità: solo dal 2005, infatti, tutto il territorio nazionale è considerato “sismico”. Questo ha portato a enormi danni per la collettività, sia in termini di perdite […]